Giovanni Luigi Grandi

Nasce a  Napoli il 17 Ottobre 1960. Dopo la laurea in Economia alla Libera Università Studi Sociali (LUISS) di Roma, consegue il Baccalaureato Francese al  Lycée Francais Chateaubriand di Roma (Sezione Economia).
Numerose le sue esperienze nel campo finanziario del settore privato: prima presso la Barclays di Milano, poi presso la Akros, in cui ricopre ruoli dirigenziali. Nel 1997 approda presso la Morgan Stanley Dean Bitter, di cui diventa vicedirettore centrale, responsabile per l’Italia  della divisione Private Wealth Management per poi essere nominato nel 2000 direttore centrale responsabile per l’Italia della divisione IPCG (International Private Client Group). Tra il 2002 e il 2005 lavora per la Rasini & C  Italia, società specializzata nella selezione di gestori di Hedge Fund, di cui diviene presidente.
Nel 2005 avvia la sua carriera nel settore pubblico. Fino al 2008 ricopre il ruolo di consulente per il Dipartimento della Protezione Civile: prima come coordinatore della missione umanitaria nel Sud Sudan denominata “Ponte  Italia”, poi della struttura di missione in Sri Lanka,  finalizzata a portare assistenza alle popolazioni colpite dallo tsunami del 26 dicembre 2004.
Nel 2008 entra nella Direzione Generale Cooperazione allo Sviluppo del Ministero Degli Affari Esteri Esperto. Prima ricopre il ruolo di responsabile del progetto della riforma del Sistema giudiziario afgano, a Kabul, infine diventa Senior Advisor presso la DGCS Task Force Iraq.
Dal 2008 fino ad oggi è inoltre consigliere di amministrazione del consorzio Etimos, specializzato nella micro finanza nel Sud del Mondo.

 

Eventi passati