Gilberto Ricci

Nato a Roma il 16 gennaio 1942. Nel 1966 ha conseguito la Laurea in Economia e Commercio all’Università di Roma “La Sapienza”. Attualmente, Gilberto Ricci è: •presidente Sogei, società di Information & Communication Technology del ministero dell’Economia e delle Finanze che sviluppa e gestisce il sistema informativo della fiscalità. Sogei ha 1750 dipendenti e fattura 350 milioni di euro; •consigliere di Amministrazione di Ancitel, società operativa dell’Associazione nazionale dei Comuni italiani per lo sviluppo di progetti innovativi e servizi dedicati a cittadini, Enti locali e loro organizzazioni; •consigliere di amministrazione Insiel, società IT della Regione Friuli-Venezia Giulia operante nel settore dei servizi alla Regione e agli Enti locali; •consigliere di amministrazione della “Fondazione Bellonci”, organizzazione culturale non-profit che, tra le tante iniziative, organizza il Premio Strega; •membro della giunta dell’unione degli industriali e delle imprese di Roma. Gilberto Ricci è stato presidente e amministratore delegato Finsiel, presidente e amministratore delegato di Telecom Italia Information Technology, presidente di Telesoft, di Netsiel e di Netikos, amministratore delegato di Sogei, consulente di Telecom Italia, consigliere di amministrazione di Webred, consigliere di amministrazione di Banksiel, consigliere di amministrazione e membro del comitato esecutivo di Lottomatica. Agli inizi della sua carriera lavorativa, Gilberto Ricci ha lavorato presso il Banco di Roma, l’Olivetti e la General Electric. È stato docente alla LUISS di Roma (Cattedra di Scienze delle Finanze) e componente della “Commissione Gallo” e della Commissione De Tommasi per la riforma tributaria.