Gianfranco Simoncini

Sono nato il 4 gennaio del 1958, sono sposato e abito a Livorno.

Durante gli anni in cui ho frequentato l'Istituto tecnico industriale a Livorno, mi sono avvicinato all'impegno politico, iscrivendomi alla Federazione Giovanile Comunista Italiana, della quale sono divenuto prima segretario comunale a Rosignano e poi provinciale.

Nel 1983 sono stato eletto segretario del comitato di zona della Bassa Val di Cecina del PCI.

Nel 1985 sono entrato nel Consiglio comunale di Rosignano Marittimo e nel 1990 sono stato eletto Sindaco, incarico che ho ricoperto sino al 2004.
Durante questi 14 anni, mi sono impegnato per lo sviluppo del territorio, per una crescita produttiva rispettosa dei delicati equilibri ambientali: è del gennaio 2004 la l'accordo per la riduzione sostanziale degli scarichi a mare della Solvay e per il superamento dell'uso del mercurio nel processo produttivo.

Sul versante del turismo e soprattutto della cultura, mi piace ricordare le importanti mostre dedicate ai Macchiaioli che hanno posto il Comune di Rosignano in un circuito di livello nazionale ed internazionale.

Durante gli anni della mia amministrazione si è investito molto sulla riqualificazione dei centri urbani, l'ampliamento dei servizi sociali e si è operata una ristrutturazione di tutti gli edifici scolastici.
Nel 1999 sono divenuto presidente regionale dell'Anci, l'associazione dei comuni (nel quadriennio precedente ne ero stato vice).

Dalla sua costituzione fino al 2004 sono stato Presidente della sezione toscana dell'Agenzia per l'albo dei segretari comunali.

Dal 2003 al 2005 ho ricoperto l'incarico di Presidente dell'Autorità d'ambito ATO 5 Toscana Costa per le acque.

Alle primarie del 14 Ottobre 2007 sono stato eletto nella Assemblea Costituente regionale del Partito Democratico.

Nel corso della legislatura 2005-2010 sono stato assessore all'istruzione, formazione e lavoro.
Del mio lavoro di questi anni mi piace sottolineare, in particolare, l'impegno per la crescita dei servizi per la prima infanzia, il sostegno alla scuola nelle piccole realtà, l'azione di contrasto alla crisi economica attraverso i fondi per il sostegno all'occupazione e la presenza sulle crisi aziendali e ancora la firma del patto per l'occupazione femminile, l'attività per la mobilità internazionale.

In questi anni ho inoltre svolto, a nome della Toscana, un ruolo attivo in Earlall, l'associazione delle regioni europee per il lifelong learning (l'apprendimento lungo l'arco della vita), di cui dal 2009 sono stato nominato presidente.

In questa legislatura sto svolgendo il ruolo di coordinatore sui temi del Lavoro e della Formazione della IX Commissione (istruzione, lavoro, innovazione ricerca) della Conferenza delle Regioni.

Quanto agli incarichi politici, dall'ultimo congresso, sono stato eletto nell'assemblea nazionale del Partito democratico