Francesco Pizzetti

Nato ad Alessandria il 21 novembre 1946 E’ Presidente del Garante dall’aprile 2005. É ordinario di diritto costituzionale all'Università di Torino dal 1980. Ha insegnato per 8 anni all'Università di Urbino. Pro Rettore dell'Università di Torino dal 1984 al 1987. Vice sindaco di Torino dal 1990 al 1993 nella giunta Zanone. É stato consigliere costituzionale del Presidente del Consiglio Giovanni Goria nel 1987 e del Presidente del Consiglio Romano Prodi dal 1996 al 1998. Contemporaneamente ha ricoperto il ruolo di segretario della Conferenza Stato-Città Autonomie locali, istituita presso la Presidenza del Consiglio dei ministri. É stato consigliere giuridico del Ministro della Funzione Pubblica Franco Bassanini. Direttore della Scuola Superiore della Pubblica amministrazione dal 1998 al 2001. Membro del Consiglio di Presidenza della Giustizia Amministrativa dal 2000 al 2004. Dal 1998 è presidente della Commissione consultiva per le intese con le confessioni religiose, istituita presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Si è occupato di riforme istituzionali, diritto regionale e ordinamenti federativi. Ha scritto più di un centinaio tra saggi e articoli scientifici in materia di diritto costituzionale, italiano e comparato, diritto regionale e diritto pubblico. Tra le sue opere si segnalano, in particolare, i volumi "Rilevanza e non manifesta infondatezza nel giudizio in via incidentale", in collaborazione con G. Zagrebelski (Milano, 1972), "Rigidità e garantismo nella costituzione spagnola" (Casale 1979) e, tra i lavori più recenti, "Federalismo, regionalismo e riforma dello Stato" (1° ediz. Torino, 1996 e 2° ediz. Torino 1998), "Il nuovo ordinamento italiano tra riforme amministrative e riforme costituzionali" (Torino, 2001), "L'ordinamento costituzionale italiano tra riforme da attuare e riforme da completare" (Torino 2003)