Francesca De Carlo

Cancelliere presso la Corte d’Appello di Venezia dal 10 settembre 1993 dove ha svolto le seguenti mansioni:

  1. servizi d’istituto relativi alla cancelleria centrale civile: iscrizione a ruolo, rilascio copie semplici ed autentiche, rilascio  copie sentenze con formule esecutive, pubblicazione sentenze con connesse comunicazioni,  annotazioni di passaggio in giudicato, trasmissione atti all’ufficio del registro;
  2. assegnata all’Ufficio Ragioneria dal 1/04/1994 al 02/03/1998 ha gestito la liquidazione delle fatture, di tutto il Distretto, di vari capitoli di spesa ed all’occorrenza ha disposto la liquidazione delle tabelle di missione del personale. Ha curato, altresì, la gestione delle spese d’ufficio e del Mod. 12;
  3. dal 3/03/1998 al 2/21/11/2008 è stata assegnata alla 3^ sezione civile e sezione minori civile, svolgendo compiti d’istituto;
  4. attualmente è addetta alla segreteria del personale ed ufficio elettorale;
  5. consegnatario economo dal   2/06/1994 al 15/06/2005 per il servizio degli inventari dei beni mobili in dotazione alla Corte d’Appello;
  6. componente segreteria dello           “Scarto d’Archivio” con il compito di identificare gli atti da sottoporre all’esame delle segreterie e cancellerie interessate;
  7. componente della Commissione preposta al parere per la dismissione dei beni;
  8. segretario Commissione Esami Avvocati  ininterrottamente dal 2001, con nomina che si rinnova annualmente;
  9. segretario del Collegio Regionale di Garanzia elettorale dal 4/10/2007 al 31/12/2008;
  10. nomina a segretario supplente dell’Ufficio Centrale Circoscrizionale Elettorale in varie consultazioni elettorali;
  11. nominata il 31/7/2009, dal DGSIA componente di un gruppo di lavoro interprofessionale in materia di diffusione di comunicazioni telematiche in ambito civile;
  12. nominata il 3/12/2009 dal DGSIA componente di una Commissione di collaudo per  l’aggiornamento del programma civile SICID
  13. dal gennaio 2009 è stata nominata coordinatore del settore civile, in vista del passaggio alle notifiche telematiche, per uniformare le cancellerie allo scarico corretto nei registri informatici degli eventi,  disporre regole per un corretto inserimento dati e pulizia anagrafica avvocati, in vista del passaggio alle notifiche telematiche;
  14. coadiuva il personale di cancelleria nella predisposizione dei ruoli sezionali disponendo una uniformità di carichi di lavoro tra magistrati;
  15.  coordina, altresì, i Tribunali  del distretto nella corretta gestione dell’anagrafica avvocati distrettuale.

Eventi passati