Douglas Schuler

Douglas Schuler è ricercatore e professionista, specializzato sulle relazioni tra società e tecnologia. Per oltre 25 anni ha tenuto conferenze in giro per il mondo, ha insegnato e scritto su questi temi, e ha lanciato una serie di progetti. Ha scritto numerosi articoli e capitoli e collaborato alla stesura di nove libri, tra cui Participatory Design: Principles and Practices (Erlbaum, 1994), New Community NetworksWired for Change (Addison-Wesley, 1996; http://www.publicsphereproject.org/ncn/), e più recentemente, Liberating Voices: A Pattern Language for Communication Revolution (MIT Press, 2008), un impegno pluriennale (ancora in opera) con 85 collaboratori. Un mazzo di carte che sulla base di schemi viene utilizzato in laboratori e giochi. Egli è anche co-fondatore (e attuale presidente) del Seattle Community Network (http://www.scn.org), una rete di computer a libero e pubblico accesso a supporto della comunità e dell'impegno civico lanciato nel 1993.

Douglas è presidente del Public Sphere Project (http://www.publicsphereproject.org/) ed ex presidente di Computer Professionals for Social Responsibility. Per CPSR, ha ideato e organizzato 12 conferenze sulle Direzioni e Implicazioni del Calcolo Avanzato (1987-2010). Ha lavorato con altri per sviluppare e-Liberate, il primo sistema on-line di supporto alle assemblee deliberative utilizzando Roberts Rules of Order. Egli è un membro della facoltà di Evergreen State College a Olympia, Washington, dove si sta ora concentrando sullo sviluppo di una ricerca sulla Civic Intelligence e Action Laboratory (CIRALl), in cui gli studenti universitari lavorano in squadre per sviluppare e gestire progetti di collaborazione con i partner della comunità. Douglas possiede una laurea in informatica (Università di Washington) e una laurea in software engineering (Seattle University).

Interventi in archivio