Diego Valerio Camarda

Esperto di tecnologie RDF e Linked Open Data è impegnato in alcuni dei principali progetti LOD italiani: dalla Camera dei deputati all'Archivio centrale dello Stato, dalla Fondazione CDEC all'Istituto per i beni artistici culturali e naturali dell'Emilia-Romagna.

Ha partecipato alla realizzazione di soluzioni di Linked Data Platform sia per promuovere il riuso pubblico dei dati sia come strumento per la riorganizzazione dei processi di lavoro interni ad imprese e Pubblica Amministrazione.

Impegnato da sempre nella promozione e nella diffusione di questi principi in convegni e seminari, ha promosso e realizzato il progetto open source LodLive, un navigatore grafico della Linked Data Cloud.

Definibile come RDF evangelist.