Bruno Bottini

Laureato al Politecnico di Milano in Ingegneria Elettronica Informatica, nel 1999 fonda BBS Software.

Con l’Università Statale Milano Bicocca progetta e realizza la tecnologia brevettata Company TV® per la promozione di attività industriali, territori e servizi, adottata da Regione Lombardia per l’automazione degli aeroporti lombardi e dal Ministero dei Beni Culturali per la realizzazione di Circuiti Museali Interattivi. Con la tecnologia Company TV®, vengono realizzati programmi di promozione nei principali mercati esteri - tra i quali Shanghai, Bruxelles, New York.

Con BBS, diventata BBS Tecnologia di buon senso nel 2004, vince con Turismo Bergamo la gara d’appalto per realizzare integralmente un ufficio IAT aeroportuale e l’infrastruttura SW di gestione delle rilevazioni utenze degli oltre 60 uffici IAT regionali. Sempre in ambito Aeroportuale progetta e realizza l’Infopoin KUBE™ (premiata da Confcommercio Nazionale come innovazione d’eccellenza nei servizi per il settore turistico) all’Aeroporto di Milano Orio al Serio, terzo aeroporto italiano con oltre 11 milioni di viaggiatori.

Da queste esperienze aeroportuali nella progettazione di sistemi di accoglienza evoluti quest’anno lancia MITO: Multisensory  Interactive Tourist Office all’Aeroporto Catullo di Verona, un vero  e proprio ufficio turistico multimediale e multisensoriale, presidiato da operatori remoti in grado di offrire servizi, informazioni fino alla degustazione dei vini tipici locali con il supporto di un sommelier.

Numerosi sono ormai gli enti pubblici e primarie organizzazioni a livello nazionale e internazionale, quali il Club de I Borghi più Belli d’Italia, la Federazione delle Strade del Vino dell’Olio e dei Sapori di Toscana il Distretto della Sicilia Occidentale, le citta’ di Monza, Brescia, Bergamo solo per citare alcune che utilizzano la tecnologia BBS per la loro promozione.

In particolare per il Comune di Bergamo BBS ha realizzato il progetto Totem CityLive: un totem multifunzione che permette di chiamare un operatore remoto, pagare, stampare, firmare in modo autografo, scansionare e utilizzare una CRS e molto altro ancora,  dalla stessa piattaforma, 24/24 e 7g giorni su 7. E questo dal supermercato al termine della spesa senza muoversi dal comodo parcheggio.

Grazie  a BBS, non e’ piu’ il cittadino che va in comune ma e’ il comune che va dove ci sono i suoi cittadini che potrebbero aver bisogno dei servizi dell’amministrazione.

 

 

 

 

Eventi a Forum PA 2015