Annamaria Leuzzi

Laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, entra nell’Amministrazione centrale del Ministero dell’Istruzione all’inizio degli anni Ottanta, in qualità di funzionario a seguito del superamento del corso-concorso svolto presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione. Dal 1988 è responsabile della gestione dei Programmi Europei nel campo dell’Istruzione e della Formazione professionale.

Dal 1995 è Dirigente, in quanto vincitrice del concorso pubblico, ed assegnata alla Direzione Generale per l’Istruzione Professionale con funzioni di Direttore della Divisione IV - Programmazione e gestione dei Fondi Strutturali Europei.

Dal 1998 è trasferita presso la Direzione Generale per gli Scambi Culturali, a seguito della attribuzione della competenza sulla gestione dei Fondi Strutturali a quest’ultima Direzione Generale.

Attualmente, conservando il medesimo ruolo e competenza ,dirige l’Ufficio IV  della Direzione generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l’istruzione e per l’innovazione digitale  che si occupa della programmazione e gestione dei Fondi strutturali europei e nazionali per lo sviluppo e la coesione sociale nel settore dell'istruzione.