Andrea Fama

Giornalista, traduttore, comunicatore. Vive la sua professionalità in armonioso conflitto tra cellulosa e pixel, e offre l'acerba opera del suo ingegno tanto alle rotative di un giornale quanto ai front-end di un portale. E' Membro del direttivo dell'sservatorio su media e giornalismo LSDI - Libertà di Stampa, Diritto all'Informazione, per il quale ha pubblicato l'e-book Open Data - Data Journalism. Trasparenza e innovazione al servizio delle società nell'era digitale. Tra i tanti progetti, é promotore della Iniziativa per l'adozione di un Freedom of Information Act in Italia.

Interventi in archivio