Andrea Di Benedetto

Già Presidente Nazionale dei Giovani Imprenditori di CNA.  Arriva a Pisa nel 1989 per frequentare ingegneria informatica e visto che lo studio non lo impegnava a sufficienza l’anno seguente si butta  a capofitto nel movimento della Pantera pisana. In parallelo agli studi insegue molteplici attività fra l’allora nascente mondo di internet, l’informatica, l’informalità  e la creatività, nel miglior spirito “garage”, tracciando il suo futuro percorso di imprenditore.  Di Benedetto ha fondato tre imprese: la 3logic, creata a Pisa nel 2001 con due colleghi conosciuti all’università, è un’azienda di artigianato digitale, con 20 addetti molto giovani e tutti laureati in materie scientifiche,  leader in Italia nelle tecnologie di gestione di cataloghi di immagini digitali; SpazioDati, con sede a Trento, è la principale start-up tecnologica italiana ad occuparsi di open data e semantic web; Tunia, è un’azienda vitivinicola biologica fondata con la sorella enologa. Dal 2011 presiede Linked Open Data Italia, associazione per la diffusione in Italia del web semantico e degli open data. È vicepresidente del Polo Tecnologico di Navacchio (Pisa), principale insediamento italiano di aziende ICT,. Nel 2010 ha lanciato CNA NeXT per raccontare il nuovo artigianato ibrido e promuovere il dibattito e la divulgazione dei casi di successo. È socio fondatore di Wikitalia