Andrea Camilleri

Andrea Camilleri, è nato a Porto Empedocle (AG) il 6 settembre del 1925. E’ uno scrittore, sceneggiatore e regista. Nel 1958 è il primo a portare in Italia il teatro dell’assurdo di Beckett con “Finale di partita”, prima al teatro dei Satiri di Roma e poi in televisione con Adolfo Celi e Renato Rascel. Comincia a insegnare al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Camilleri diventa un autore di grande successo e i suoi libri, ristampati più volte, vendono mediamente intorno alle 60 mila copie. Nel 2003 è stato insignito del titolo di Grande Ufficiale dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi; nel 2004 ha vinto il Premio della Cultura “Vittorio De Sica”; nel 2005, per tutta la sua attività letteraria vince il Premio Racalmare- Leonardo Sciascia- Città di Grotte. Tra il 2006 e il 2008 pubblica quattro romanzi che hanno per protagonista il commissario Montalbano.

Eventi passati

Interventi in archivio