News

Al via l’Oscar di Bilancio della Pubblica Amministrazione 2014

Gli Enti Locali, le Aziende Sanitarie e gli IRCCS, italiani, possono aderire da oggi fino al 15 settembre all’Oscar di Bilancio della Pubblica Amministrazione 2014. L’iniziativa a carattere culturale, nata come Premio, per contribuire al costante miglioramento del livello di comunicazione della reportistica, si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, ed è promossa congiuntamente da un Comitato Promotore formato da ANCI, Università Bocconi, Borsa Italiana, Cassa Depositi e Prestiti, Università Cattolica, FERPI, FIASO e IFEL.

Gli Enti Locali, le Aziende Sanitarie e gli IRCCS, italiani, possono aderire da oggi fino al 15 settembre all’Oscar di Bilancio della Pubblica Amministrazione 2014. L’iniziativa a carattere culturale, nata come Premio, per contribuire al costante miglioramento del livello di comunicazione della reportistica, si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, ed è promossa congiuntamente da un Comitato Promotore formato da ANCI, Università Bocconi, Borsa Italiana, Cassa Depositi e Prestiti, Università Cattolica, FERPI, FIASO e IFEL.

Le Commissioni di Segnalazione composte complessivamente da circa 200 professionisti individuati dalle Associazioni e Istituzioni Partner, insieme all’autorevole Giuria, presieduta dal professor Dino Piero Giarda, dell’Università Cattolica, assegneranno i Premi suddivisi in 5 Categorie a quelle amministrazioni che sono state capaci di comunicare e motivare in modo chiaro e trasparente i risultati raggiunti in linea con le recenti novità normative, che rendono sempre più importanti i principi della trasparenza e dell’accessibilità delle informazioni favorendo e incentivando la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica.

A giorni sarà possibile trovare tutte le novità di quest’anno sul nuovo sito oscardibilancio.org dove ampio spazio è stato dedicato alle commissioni, ai membri, alle modalità di valutazione e ai criteri di valutazione.

Partecipare è semplice e gratuito. E’ sufficiente inviare alla Segreteria del Premio la propria candidatura corredata dalla documentazione richiesta come indicato nel Regolamento reperibile sul sito www.oscardibilancio.org. La scadenza per l’Oscar di Bilancio della P.A. è il 15 settembre.

Chi partecipa all’Oscar di Bilancio P.A. dimostra fiducia nel proprio lavoro e nel futuro, testimoniando il ruolo economico fondamentale svolto oggi dalle amministrazioni pubbliche e la loro capacità di affrontare sfide complesse a livello finanziario e comunicativo.

La Cerimonia di premiazione si svolgerà a metà novembre a Roma e vedrà l’assegnazione di 5 Oscar di Categoria: Province, Comuni Capoluogo, Comuni non Capoluogo, Aziende Sanitarie Locali e Aziende Ospedaliere Pubbliche – IRCSS.

Un Premio partecipato

L’edizione 2014 dell’Oscar di Bilancio, è gestita e organizzata da FERPI - Federazione Relazioni Pubbliche Italiana

Comitato Promotore: ANCI, Università Bocconi, Borsa Italiana, Cassa Depositi e Prestiti, Università Cattolica, FERPI, FIASO e IFEL.

Con il contributo di IFEL ela collaborazione di AIAF, ANDAF, ASSIREVI, CERGAS, GBS, RAGIONERIA DELLO STATO, SIEP e GRUPPO 24 ORE.

 

Nessun voto