News

FORUM PA 2014: il più grande archivio on line di saperi sull'innovazione nella PA e nei territori

Oltre ad essere luogo di incontro fisico e di scambio di conoscenze per i quasi 30.000 utenti che ogni anno partecipano, in presenza o on line, alle 3 giornate di lavoro, FORUM PA prosegue le attività di divulgazione, disseminazione ed archivio grazie a SaperiPA la grande "enciclopedia" sui processi di innovazione e modernizzazione nelle PA e nei sistemi territoriali, che raccoglie sul sito la produzione documentale di FORUM PA e dei suoi partner, pubblici e privati, degli ultimi 5 anni, organizzato e classificato secondo diverse chiavi di lettura.

Quest’anno i 600 video di altrettanti interventi trasmessi in streaming nei tre giorni della manifestazione, i 420 materiali consultabili e disponibili in download (slide e registrazioni audio), le 1000 biografie di relatori vanno ad arricchire questo prezioso archivio, unico in Italia: solo negli ultimi tre anni sono oltre 2000 gli interventi raccolti dalla redazione e pubblicati per facilitarne la consultazione; 2500 gli articoli e le interviste prodotte; 35 le pubblicazioni originali; 4000 le biografie; 28 i webinar che hanno coinvolto quasi 11.000 partecipanti e le cui relazioni sono tutte disponibili on line, .

Essere partner di FORUM PA – ha commentato Gianni Dominici, Direttore Generalesignifica entrare a far parte di questo grande network della conoscenza e, grazie alla reputazione che FORUM PA ha saputo costruirsi in questi 25 anni di attività, rappresenta una occasione per veicolare i propri contenuti, il proprio brand o i risultati delle proprie attività e valorizzarli al meglio”.

In un momento in cui la formazione dei dipendenti pubblici fatica a trovare risorse e percorsi validi, FORUM PA rappresenta un’occasione davvero unica per l’aggiornamento professionale di funzionari pubblici e professionisti privati, un archivio esclusivo di materiale per ricercatori, studenti e formatori, una fonte primaria di informazione per chi deve tenersi al passo con l’innovazione.

 

Nessun voto