Articolo

AVCP: fino al 1 luglio aperta la consultazione sul "Modello di certificazione esecuzione prestazioni"

L'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture (AVCP) ha elaborato un Modello unico di certificazione esecuzione prestazioni valido per lavori, servizi e forniture come previsto dal Decreto Legge n. 70/2011 (convertito nella Legge 12 luglio 2011 n. 106) che ha introdotto il seguente comma 3-bis dell’art. 42 del Codice dei Contratti: “Le stazioni appaltanti provvedono a inserire nella Banca dati nazionale dei contratti pubblici di cui all'articolo 6-bis del presente Codice, secondo il modello predisposto e pubblicato dall’Autorità nel sito informatico presso l’Osservatorio, previo parere del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, la certificazione attestante le prestazioni di cui al comma 1, lettera a), del presente articolo rese dai fornitori e dai prestatori di servizi, entro trenta giorni dall’avvenuto rilascio; in caso di inadempimento si applica quanto previsto dall’articolo 6, comma 11”.

Il Modello elaborato dall'AVCP sarà quindi trasmesso al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti per il relativo parere, ma prima sarà oggetto di una consultazione che si è aperta nei giorni scorsi e che resterà attiva fino alle ore 14.00 del 1 luglio 2013. I soggetti interessati possono far pervenire le proprie osservazioni mediante la compilazione di un modello pdf che, unitamente agli estremi identificativi del mittente, consente l’inserimento di un testo libero fino a 10mila battute.

Nel Modulo per le osservazioni i soggetti interessati devono indicare ogni ‘Quadro’ del Modello di Certificato esecuzioni prestazioni di lavori, servizi e forniture per il quale intendono fornire il proprio parere. I contributi saranno pubblicati sul sito dell’Autorità, in forma non anonima, salvo che vengano evidenziate motivate esigenze di riservatezza.

Vai alla pagina con il Documento di consultazione e il Modulo per le osservazioni

Your rating: Nessuno Average: 5 (1 vote)