Soluzioni e progetti a FORUM PA

ETT A FORUM PA 2013

ETT si presenta al Forum PA come partner tecnologico per l’informatizzazione e l’innovazione di servizi per la Pubblica Amministrazione e per le aziende, in un’ottica di sempre maggiore multicanalità dei servizi.

In linea con il tema di quest’anno, orientato all’innovazione istituzionale, organizzativa e tecnologica delle Pubbliche Amministrazioni, le soluzioni proposte da ETT intendono promuovere la multicanalità e l’interoperabilità tra sistemi, la disponibilità e l’immediato accesso ai dati, la partecipazione attiva dei cittadini alla vita pubblica, attraverso progetti che coinvolgono i clienti in un percorso dinamico e che promuovono i processi dal basso, dall’esigenza al servizio, in un’ottica Social Media Oriented.

Stand 25B

ETT presenterà i nuovi progetti che hanno caratterizzato l’applicazione della filosofia Social Media Oriented alle Pubbliche Amministrazioni per la creazione di processi di collaborazione e partecipazione:
Innovazione nella gestione del Mercato del Lavoro:

  • Multicanalità e accesso ai dati: in anteprima la nuova versione del suo Sistema Informativo Lavoro, basato sulle più innovative tecnologie web e predisposto alla multicanalità attraverso interfacce interattive (smartphone, tablet, ecc.), all’integrazione con i social network e alla pubblicazione di dati in formato Open Data, che garantisce trasparenza e la facilità di accesso alle informazioni in possesso della P.A.
  • Comunicazione interattiva per ridurre il digital divide: grazie alle potenzialità di schermi touch nelle Province di Avellino, Bologna, Catanzaro, Pescara, Regione Siciliana è possibile fornire servizi per il lavoro in maniera semplice e diretta, garantendo massima diffusione dell’informazione sul territorio, accesso immediato ai contenuti (offerte di lavoro, servizi dei CPI, news, ecc.) e creazione di percorsi personalizzati.
  • App per il mercato del lavoro: l’applicazione iCliclavoro, creata per traslare i servizi del portale www.cliclavoro.gov.it su dispositivi Mobile (smatphone e tablet), amplia i suoi orizzonti, grazie all’applicazione per piattaforma Android e per gli strumenti basati su sistema Windows Phone 8, garantendo piena multicanalità dei servizi. Un incontro virtuale dove gli attori del sistema possono interagire, dialogare e informarsi su tutto ciò che accade in materia di lavoro, supportati dalle caratteristiche di apertura, condivisione e comunicazione di ClicLavoro

Multicanalità per turismo e cultura: ETT realizza percorsi multimediali in cui il visitatore può immergersi, creando un rapporto diretto e di condivisione con l’utenza, oltre ad una partecipazione attiva all’esperienza:
Alitalia: ETT ha contribuito ad arricchire l’esperienza dei visitatori della nuova sala “Dolce Vita” di Alitalia, raggiungibile al Terminal 1 dell’Aeroporto Leonardo da Vinci a Fiumicino. Il “benvenuto”, costituito da un’ animazione stereoscopica, dinamica e coinvolgente, proiettata attraverso la prima installazione al mondo di monitor 3D autostereoscopico a tecnologia lenticolare 4K di MMD Philips, da subito trascina la clientela in un ambiente coinvolgente e ad alto impatto sensoriale. Gli utilizzatori si trovano completamente immersi nella tecnologia a partire dal servizio WiFi gratuito e attraverso la presenza di tablet ubicati in una zona “office” in cui è disponibile anche una stampante wireless. Un multitouch-screen, utilizzabile in contemporanea da più utenti, farà scoprire alla clientela i prodotti del partner navigando per le sue destinazioni attraverso appositi tools
Galata Museo del Mare di Genova: “Sali a bordo di una Galea del XVII Secolo”. Si tratta di un percorso espositivo coinvolgente ed emozionante: nei panni di un membro dell’equipaggio il visit-attore potrà conoscere la storia interagendo con le installazioni, salendo a bordo di una Galea genovese del ‘600, ricostruita a grandezza naturale, fino sul ponte di voga, per esplorarne l’interno e scoprire la vita di bordo e la sua storia.
Centro Multimediale della Riserva Naturale Regionale Isola Gallinara: Tutte le tecnologie interattive e multimediali realizzate e installate avranno l'obiettivo di creare spazi educativi e ricreativi, per permettere ai visitatori di intraprendere percorsi di navigazione virtuale per scoprire i siti archeologici e gli itinerari più suggestivi dell’isola in modo dinamico e personalizzato.

ETT ha, inoltre, realizzato Il Museo Archeologico e della Città di Sestri Levante: 16 sale espositive compongono il museo della storia, dell’identità del territorio e della città e trovano espressione raffinata e coinvolgente grazie all’utilizzo di tecnologie e allestimenti multimediali innovativi che consentono di coniugare in maniera armoniosa la didattica e l’esplorazione attiva e partecipativa. Attraverso l’allestimento di: vetrine touch, schermi olografici, monitor HD, tavoli interattivi touchscreen, tecnologia RFID e applicazione mobile dedicata alla visita, il museo è così in grado di coinvolgere visitatori di tutte le età.

 

Your rating: Nessuno Average: 5 (1 vote)