Soluzioni e progetti a FORUM PA

Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione a FORUM PA 2012

Presso lo stand della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione (SSPA) sono state fornite informazioni sia rispetto ai corsi di formazione per i funzionari PA, sia alla formazione dirigenziale, a cui si accede attraverso i concorsi.  Ovvero gli stessi temi su cui il presidente della SSPA, Giovanni Tria, ha partecipato ai convegni di FORUM PA.
Padiglione 8 stand 14A

Diventare un funzionario della Pubblica Amministrazione, soprattutto come dirigente, rimane una delle aspirazioni dei giovani italiani. Molti i ragazzi appena laureati, in particolare in Giurisprudenza ed Economia, che durante FORUM PA 2012 hanno infatti visitato lo stand della Scuola Superiore Pubblica Amministrazione per avere informazioni al riguardo.

In linea con il tema della dematerializzazione, l’approccio è stato caratterizzato dall’interlocuzione diretta con i visitatori, piuttosto che dalla presentazione di materiale cartaceo. I rappresentanti SSPA hanno così fornito informazioni sia rispetto ai corsi di formazione per i funzionari PA, sia alla formazione dirigenziale, a cui si accede attraverso i concorsi. Ovvero gli stessi temi su cui il presidente della SSPA, Giovanni Tria, ha partecipato ai convegni di FORUM PA.

Da segnalare, in particolare, l’evento dal titolo "Il Network della Formazione di Qualità e il Portale della Formazione". Nell’occasione  è stato messo on line il Portale della formazione delle PA, realizzato nell’ambito del Progetto “Una rete per la formazione di qualità” (RFQ). L’iniziativa risponde all’intento di porsi come punto di riferimento della formazione di eccellenza destinata ai dirigenti e funzionari pubblici per produrre, attraverso la cooperazione con le scuole di formazione delle PA,  le università e le altre strutture di formazione operanti nel settore, idee e soluzioni innovative per il continuo miglioramento dell’offerta, nonché per l’analisi, la sperimentazione e la diffusione di metodologie e pratiche innovative.

Nessun voto