Espositori informano

Federsanità ANCI al Forum P.A. 2012

Comunicato Stampa. Mecoledì 16 maggio ore 14 - Presentazione della Ricerca Nazionale sulla diffusione del Fascicolo Sanitario Elettronico.

Attraverso il FSE, il cittadino deve poter accedere e aggregare in internet, in forma rispettosa delle leggi sulla privacy, tutti i dati personali che si generano nel Servizio Sanitario Nazionale (referti, lettere di dimissioni dell’ospedale, scheda sintetica di salute predisposta dal medico di famiglia ecc.). Le regioni  e le ASL italiane, sulla base delle direttive del Ministero della Sanità della più recente legislazione nazionale ed europea in materia di privacy, stanno realizzando il Fascicolo Sanitario Elettronico del cittadino e sono in una fase realizzativi più o meno avanzata.

Il progetto dell’Osservatorio, promosso da Federsanità ANCI, Assinter Italia e l’Università di Urbino Carlo Bo, è accompagnato da un programma di Alta Formazione sul FSE che ogni anno prevede moduli formativi a Urbino e Napoli in collaborazione con l’Istituto Tumori Pascale di Napoli.

In questo incontro verrà presentato il progetto di ricerca curato dall’Università di Urbino Carlo Bo e sotto l’attenzione di un Comitato Scientifico e sarà fornito un primo quadro informativo sulla situazione italiana e europea che costituirà la base per la presentazione del prossimo rapporto.

Relatori:

Angelo Lino Del Favero, Direttore Generale Azienda Sanitaria Ospedaliera Molinette e Presidente Federsanità  ANCI

Lella Mazzoli, Direttore del Dipartimento di Scienze della Comunicazione Università degli Studi di Urbino Carlo Bo

Mauro Moruzzi, Direttore Generale CUP 2000

Alberto Daprà, Presidente Assinter

Tonino Pedicini, Direttore Generale Istituto Nazionale Tumori Pascale

Antonio Giordano, Direttore Generale A.O.R.N. Azienda Ospedaliera Dei Colli di Napoli.

 

Nessun voto