Soluzioni e progetti a FORUM PA

Professione Broker a FORUM PA 2012

Professione Broker Srl, in qualità di consulente assicurativo di Federsanità – Anci, si presenta al FORUM PA 2012 per dare massima visibilità all’iniziativa che ha per oggetto la copertura del rischio della cosidetta “colpa grave” del personale dirigente, un tema piuttosto critico a causa delle sue implicazioni nelle relazioni tra il datore di lavoro e la propria dirigenza, specie quella sanitaria, medica e non medica. È stato così concordato, con Federsanità-ANCI, uno strumento assicurativo in favore del personale dirigente delle Aziende Sanitarie ed Ospedaliere del Servizio Sanitario Nazionale, volto a coprire proprio il rischio della colpa grave.
Padiglione 7 stand 15A

La scheda di presentazione a cura di Professione Broker.

La tematica assicurativa sta assumendo un ruolo sempre più importante all'interno dell'attività sanitaria. 
L'aumento esponenziale della conflittualità con i pazienti, le difficoltà del mercato assicurativo a fornire adeguate coperture alle Aziende Ospedaliere e Sanitarie e la maggiore attenzione della Corte dei Conti nel vigilare le spese sostenute dalla finanza pubblica a titolo di risarcimento danni, rappresentano delle problematiche con le quali il mondo sanitario si deve sempre più confrontare.

All’interno di questo panorama un elemento di particolare criticità è dato dalla copertura del rischio della cosidetta “colpa grave” del personale dirigente a causa delle sue implicazioni nelle relazioni tra il datore di lavoro e la propria dirigenza, specie quella sanitaria, medica e non medica.

Se da un lato infatti i contratti collettivi nazionali di lavoro impongono alle Aziende l’obbligo di mettere in condizione il proprio personale dirigente di accedere ad una copertura di colpa grave, pur con oneri a carico dell’Assicurato stesso, dall’altro la Legge Finanziaria 2008 vieta espressamente alle Aziende di essere contraenti di tale polizza e di intermediarne il premio attraverso il meccanismo delle trattenute in busta paga.

Onde consentire al dirigente (medico, sanitario, ma anche amministrativo, tecnico, legale, ecc.) di poter accedere ad un prodotto di colpa grave di qualità e svolgere così in assoluta serenità la propria professione, garantendo al tempo stesso il pieno rispetto della normativa da parte dell’Azienda, Federsanità-ANCI, su mandato delle proprie Aziende associate, ha concordato uno strumento assicurativo in favore del personale dirigente delle Aziende Sanitarie ed Ospedaliere del Servizio Sanitario Nazionale, volto a coprire proprio il rischio della colpa grave.

Tale strumento consiste nella stipula di due polizze collettive, una di colpa grave sanitaria ed una di colpa grave patrimoniale, alle quali il dirigente può aderire registrandosi sul sito internet della Federazione www.federsanita.it

Professione Broker Srl, in qualità di consulente assicurativo di Federsanità – Anci, nonché gestore del progetto di colpa grave sopra descritto, si presenta al FORUM PA per dare massima visibilità all’iniziativa.

I visitatori potranno trovare presso lo stand dei consulenti assicurativi in grado di illustrare le condizioni tecniche ed economiche di tale progetto e le modalità di adesione, con possibilità di sottoscrivere direttamente la propria adesione o semplicimente di calcolarsi il proprio preventivo.

In occasione del FORUM sarà altresì possibile concordare con i consulenti di Professione Broker delle giornate informative o dei convegni sul tema della colpa grave da svolgersi presso le varie sedi Ospedaliere Italiane.

Tali momenti di approfondimento a favore del personale dirigente, hanno la funzione di fornire ai partecipanti una serie di informazioni utili circa il quadro legislativo di riferimento della responsabilità amministrativa e contabile, nonché circa le risposte assicurative che il mercato mette loro a disposizione, il tutto in una veste formativa, come da finalità di Federsanità – Anci.

L’invito a visitare lo stand di Professione Broker è quindi rivolto ai referenti assicurativi delle varie Aziende del Servizio Sanitario Nazionale, anche se non iscritte a Federsanità, nonché ai singoli dirigenti del settore sanitario.

 

 

Nessun voto