News

Premio Nazionale Tiziano Terzani per l'Umanizzazione della Medicina 2012

Un premio per i raggazzi dai 14 ai 19 anni che, attraverso qualsiasi tipo di linguaggio espressivo e/o materiale audiovideo - dal racconto narrativo alla fotografia, dal cortometraggio al piccolo allestimento teatrale ecc.- vogliano affrontare direttamente o indirettamente i temi della salute e della malattia nella prospettiva della responsabilità individuale e del multiculturalismo. E' la quarta edizione del premio per l'umanizazzione della medicina dedicato alla memoria del giornalista Tiziano Terzani.

Nel 2005, al fine di onorare Tiziano Terzani deceduto il 28 luglio 2004, per iniziativa della Fondazione Cassa di Risparmio di Bra e della Scuola di Umanizzazione della Medicina presso la A.S.L. CN2 Alba-Bra – acquisito il consenso da parte degli Eredi Terzani – viene istituito un premio con cadenza biennale intitolato alla memoria del Giornalista scomparso.

Con l’iniziativa si è inteso valorizzare l’incontro forte tra <chi cura e chi è curato>, l’integrazione tra modelli di cura di culture diverse e l’individualizzazione delle cure, il recupero della dimensione della vita e della sua fine naturale come mistero, orizzonte esistenziale, trascendenza, passaggio e non solo accidente rimosso o puro evento biologico negativo.
Dal momento che lo "spirito del Premio Terzani" consiste nel cambiare di volta in volta i suoi tratti distintivi per intercettare le nuove situazioni e promuovere cultura su questi temi in ambiti diversi e nel modo più efficace possibile, la Scuola di Umanizzazione della Medicina - ente che cura il Premio - intende declinare la quarta edizione in un ambito del tutto nuovo: la scuola ed i giovani. La riflessione circa la cultura della salute e le sfide che l'evoluzione della medicina propongono alla società dovrebbe infatti cominciare presto, per evitare le storture di una retorica pubblica che da un lato riversa sulla medicina aspettative miracolistiche mentre dall'altro ne stigmatizza l'aspetto "faustiano".

A chi è rivolto
Il Premio nell’edizione 2012 si rivolge ai ragazzi dai 14 ai 19 anni (Scuole Medie Superiori, Consulte Giovanili, Gruppi Informali) che, attraverso qualsiasi tipo di linguaggio espressivo e/o materiale audiovideo (campagna pubblicitaria, raccolta interviste, racconti narrativi, cortometraggi, piccoli allestimenti teatrali immagini, siti web, musiche ecc.) vogliano affrontare direttamente o indirettamente i seguenti temi:

  • Nella tua esperienza di vita pensi che Salute e Malattia siano una questione fatalistica o un fatto di responsabilità personale/sociale?
  • Come affrontano il tema della salute, della malattia e della morte le culture altre?

Chi può partecipare
Possono partecipare ragazzi di età compresa tra 14 e 19 siano essi appartenenti a classi scolastiche delle Scuole Medie Superiori, Consulte Giovanili, Gruppi Informali. Il referente del progetto deve essere un’insegnante per quanto attiene alle Scuole Medie Superiori e comunque un maggiorenne per gli altri gruppi.

Modalità di partecipazione
I progetti candidati devono essere inviati dal 1 gennaio al 29 febbraio 2012 compilando la scheda di iscrizione scaricabile sul sito www.premioterzani.it e inviandola all’indirizzo di posta elettronica lavori@premioterzani.it. Eventuale materiale in forma cartacea o digitale (cd, dvd etc.) può essere spedito per posta ordinaria alla Scuola di Umanizzazione della Medicina – via Vida 10, 12051 Alba (Cn).
I candidati sono ammessi al concorso, previa verifica delle condizioni previste dal presente bando.

Utilizzo del materiale pervenuto
Il materiale inviato dai candidati potrà essere utilizzato dalla Scuola di Umanizzazione della Medicina onlus in occasione di convegni, conferenze o seminari concernenti le tematiche in oggetto al presente bando. La Scuola di Umanizzazione della Medicina onlus potrà pubblicare o far pubblicare il progetto vincitore, nonché gli altri progetti pervenuti e giudicati di elevata qualità.
I progetti potranno inoltre essere pubblicati, con libero accesso, sul sito della Scuola di Umanizzazione della Medicina e/o sul sito del Premio Nazionale Tiziano Terzani per l’Umanizzazione della Medicina. Il materiale inviato per mezzo di posta ordinaria non verrà restituito.

Procedura di valutazione
I progetti vengono sottoposti al giudizio di una giuria composta dal Comitato Scientifico Culturale e da una rappresentanza di ragazzi braidesi scelti all’interno delle scuole superiori.


Ammontare del Premio e obblighi del vincitore

Il primo Premio consiste in un buono di € 15.000,00 (quindicimila/00), di cui € 10.000,00 (diecimila/00) destinato al finanziamento di un soggiorno di studio a scelta dei vincitori e € 5.000,00 (cinquemila/00) per acquisti di materiale audio/video/informatico a vantaggio dell’istituto scolastico o della sede del gruppo.

Per Informazioni contattare la Segreteria Organizzativa
via Vida 10, 12051 Alba (CN)
tel. 0173.316072 (dalle 9 alle 12.30)
fax 0173.316548 (per sole informazioni)
E-mail: info@premioterzani.it
Sito: www.premioterzani.it

Your rating: Nessuno Average: 5 (1 vote)