La valutazione necessaria nel sistema scolastico

 Germana Panzironi spiega come una valutazione sistemica in ambito scolastico, a lungo ostacolata in nome di una male interpretata libertà di insegnamento, sia necessaria per uno sviluppo virtuoso del sistema. A differenza di molti altri Paesi europei, che sin dagli anni ’80 hanno adottato solidi sistemi di valutazione dell’istruzione pubblica, l’Italia è ancora in una fase sperimentale. Durante il Ministero Gelmini ci si è finalmente iniziati a muovere lungo tre assi principali: valutazione del corpo docente e dei dirigenti scolastici, misurazione dei livelli di apprendimento in relazione alla definizione di standard almeno nazionali, valutazione di impatto dell’azione educativa.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play