APPSFORITALY, il contest sui dati liberati dalle amministrazioni italiane

L’Associazione Italiana per l’Open Government, dalla sua nascita, si è impegnata principalmente nell’”apostolato” dal basso dell’open data pubblico, in mancanza di una strategia nazionale.  Ernesto Belisario lancia ora la prossima iniziativa: un vero e proprio contest, un APPSFORITALY per vedere, seguendo la linea adottata dal sindaco di Toronto “cosa succede se metti i dati on line”. Per fare questo, però, spiega è necessario dare un tempo alle amministrazioni per mettere on line i dati, perché in Italia sono ancora pochi. L’appuntamento dunque, per imprese, cittadini e sviluppatori è a settembre, quando si avrà on line il maggior numero di dataset pubblici possibile. Per questo il primo invito è rivolto proprio alle amministrazioni pubbliche: “nei prossimi mesi, liberate almeno un set di dati”.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play