Risparmio ed efficienza con la gestione integrata di impianti e vettori energetici

Nell’anno 2003-2004 la Regione Lazio è stata la prima in Italia ad affidare in appalto un contratto multiservizio tecnologico per la gestione, la manutenzione e la conduzione degli impianti delle aziende ospedaliere o sanitarie. Si è trattato, sottolinea Palmieri, del primo progetto concreto per la nuova gestione globale delle strutture sanitarie, mirato al contenimento della spesa per gli approvvigionamenti della PA attraverso una gara centralizzata di acquisto. La ASL di Frosinone ha aderito alla gara di appalto nel 2006. Per “multiservizio tecnologico” si intende un contratto con obbligo di risultato per la gestione integrata dei vettori energetici. Include la fornitura di servizi di governo, di monitoraggio e acquisizione dati, di servizi tecnici, amministrativi, gestionali, manutentivi (manutenzione ordinaria e straordinaria), di fornitura di tutti i vettori energetici (combustibili gassosi, liquidi, energia elettrica ed acqua). L’impresa partner è Siram spa. La relazione illustra obiettivi e risultati di questo percorso, tra cui i benefici derivanti dalla gestione centralizzata del servizio e dal coordinamento e supervisione centralizzata dell’intero patrimonio impiantistico.

Your rating: Nessuno Average: 1 (1 vote)

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno