Un offerta legale in rete per il settore cinematografico

Mario Gallavotti si concentra sul settore cinematografico, basato sul sistema delle finestre temporali che scandisce il mercato dei diversi supporti su cui viene distribuito un film (sala cinematografica, dvd, paytv, televisione…). Gallavotti sostiene la necessità di queste finestre ed anzi ritiene sia necessaria una nuova regolamentazione che richiami questo modello, perché il modello di business del cinema è ancora legato ancora al successo al botteghino e le finestre temporali evitano che un mercato cannibalizzi il “successivo”. Gllavotti chiude il suo intervento sottolineando come “offerta legale” in rete non possa equivalere ad “offerta gratuita” e rinnovando la necessità di una lotta alla pirateria in rete proposta come unica garanzia per la sopravvivenza del mercato.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno