Intesa conciliazione dei tempi di vita e di lavoro.

Marinella Marino entra nel dettaglio dell'attuazione del piano elaborato dal dipartimento per le Pari Opportunità per la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, poi approvato dalla Conferenza unificata Stato-Regioni, per stabilire se alla prova dei fatti si stia dimostrando un valido strumento di policy. Nel frattempo, negli ultimi mesi, la forte accelerazione impressa al tema a livello europeo sta offrendo un enorme sostegno al lavoro del dipartimento.
Nel concreto è stato istituito al riguardo un gruppo di lavoro, di cui fanno parte rappresentanti dei dipartimenti Pari Opportunità e Famiglia, delle Regioni, di Anci ed Upi, e che si riunisce regolarmente: prima ha valutato i programmi attuativi presentati dalle Regioni, che sono pubblicati nei singoli siti, ora dovrà monitorare l'utilizzo dei 40 milioni stanziati, di cui è già stato erogato il 40%. E' prossima la pubblicazione dei bandi che permetteranno la presentazione dei progetti, in coerenza con le linee programmatiche regionali.
Marino presenta quindi una carrellata dei programmi delle singole Regioni, rispetto a cui è stata incoraggiata l'integrazione con le altre politiche e risorse regionali, in modo da massimizzare gli effetti positivi, indicando le prossime scadenze da rispettare.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno