Intervista

Se lo spazio urbano si fa social. Tre progetti raccontati da chi li ha pensati

 Lo Urban Creativity Camp è partito Modena, il 3 maggio, chiedendo ai partecipanti di proporre idee progettuali  coinvolgenti, sostenibili e realizzabili per rafforzare l’offerta di servizi e l’attrattività dei centri storici italiani. Tra tutti progetti proposti nelle aree che erano state identificate – Città della conoscenza, Città intelligente, Città green, Città attrattiva – sono stati scelti tre progetti, a cui è stato assegnato il podio in quanto più di altri “puntano al coinvolgimento sociale in attività culturali e alla creazione di una città intelligente a portata dei cittadini”.

Gli Atti dell'evento di premiazione a FORUM PA 2011

A margine dell’evento di premiazione, il 12 maggio a FORUM PA 2011, abbiamo “fermato” i vincitori, sentite come ci hanno raccontato i loro progetti...  

 

1° classificato Critical City Upload E’ un gioco online che mette in competizione i più giovani in progetti di trasformazione urbana: i partecipanti possono pubblicare su una piattaforma web foto, video che raccontano il micro-progetto realizzato. Ce lo racconta Matteo Uguzzoni
 

 


2° classificato C-Tag E' un'applicazione web e mobile di marketing territoriale, che consente di creare e promuovere contenuti del territorio, siano essi luoghi, eventi o persone. Ce lo racconta Fabio Canovi.
 

 


3° classificato Triddles E' un neologismo coniato dalla contrazione di Trip e Iddles, che prevede l’organizzazione di cacce al tesoro itineranti per l’Europa, dove team eterogenei (i componenti provengono da paesi differenti) si devono impegnare in prove a sfondo culturale. Ce lo raccontano Antono Sica, Caterina Bersani, Francesca Giuccioli, Alice Rancagli e Karin Bartolotti.
 

Your rating: Nessuno Average: 5 (2 votes)