Soluzioni e progetti a FORUM PA

Italia Lavoro - La Rete per il Lavoro a FORUM PA 2011

Programmi di welfare to work, servizi informativi mirati a lavoratori e imprese, comunità virtuali per gli attori del mercato del lavoro. A  FORUM PA – presso lo stand “La Rete per il lavoro” – Italia Lavoro sarà a disposizione dei visitatori per illustrare le opportunità legate alle molteplici attività - attuate on-line o sul territorio nazionale - con l’obiettivo di favorire l’occupazione.
Padiglione 7 stand 4A

La scheda di presentazione a cura di Italia Lavoro

Italia Lavoro in campo con in programmi nazionali del Ministero del Lavoro

L’obiettivo è di incentivare l’assunzione di 1000 manager che hanno perso il lavoro, favorendo in tal modo ricadute positive sulle aziende, che potranno ampliare il bagaglio di competenze utili a orientarsi in scenari di crisi. Per riuscirci, il Ministero del Lavoro ha messo sul piatto 10 milioni di euro, volti a finanziare interventi di ricollocamento – realizzati da Italia Lavoro in collaborazione con Federmanager e Manageritalia – rivolti a dirigenti over 50 disoccupati.

L’iniziativa si concretizza attraverso un bonus da erogare all’impresa che assume il manager. I datori di lavoro che intendono usufruirne sono chiamati a manifestare interesse (i termini per aderire scadono il prossimo 30 novembre), seguendo le indicazioni contenute nel bando pubblicato da Italia Lavoro. L’incentivo – che non ha effetto retroattivo, ma si riferisce alle assunzioni effettuate nel periodo compreso tra il 21 dicembre 2010 e il 30 novembre 2011 – è pari a:

  • 10 mila euro per ogni dirigente assunto con contratto a tempo indeterminato o a tempo determinato di almeno 24 mesi;
  • 5 mila euro per ogni dirigente assunto con contratto a tempo determinato di almeno 12 mesi;
  • 5 mila euro per ogni dirigente assunto con contratto di collaborazione a progetto di almeno 12 mesi.

 Le richieste di contributo possono essere presentate solo ed esclusivamente on line, attraverso un apposito sistema informativo disponibile su manager.servizilavoro.it.

Per diffondere le informazioni relative a tale opportunità, parte il prossimo 25 maggio da Firenze un apposito roadshow. Una serie di 8 incontri organizzati prevalentemente nelle Camere di commercio da Federmanager, Manageritalia e Italia Lavoro, con il preciso scopo di coinvolgere nella promozione del bando anche imprenditori, consulenti del lavoro, commercialisti, direttori del personale ed enti locali. Gli eventi sono previsti nelle seguenti città: Roma (26 maggio), Milano (31 maggio), Bologna (8 giugno), Napoli (15 giugno), Bari (20 giugno) Torino (28 giugno), Treviso (11 luglio).

L’iniziativa è programmata nell’ambito di Welfare to work, l’azione di sistema volta a mettere in campo politiche per il reimpiego di lavoratori espulsi dal sistema produttivo a seguito di crisi aziendali, o di disoccupati e inoccupati di lunga durata. I datori di lavoro interessati alle opportunità previste da Welfare to Work, possono consultare gli appositi bandi pubblicati dalle Regioni e dalle Province che hanno aderito all’azione di sistema.

Con Lavoro&Sviluppo 4 si punta invece sulla formazione di 6 mila persone non occupate, residenti e/o domiciliate in Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Lo strumento sono i percorsi di tirocinio e apprendistato retribuiti, con incentivi alle aziende che al termine dell’esperienza decidono di assumere.

Con il servizio PASS tutti gli incentivi all’occupazione raccolti in un’unica area web

Un’unica area informativa che raccoglie tutti gli incentivi per l’occupazione disponibili in Italia. Una panoramica completa – e organizzata per target – dei bandi e delle opportunità disponibili a livello territoriale. Il servizio PASS (Politiche attive e Sistema nazionale degli Incentivi all’Occupazione) mette a disposizione di cittadini, aziende e operatori l’insieme dei provvedimenti nazionali e regionali rivolti all’assunzione e all’auto-impiego.

E’ quindi possibile trovare tutte le iniziative che si traducono in sgravi contributivi o contributi economici per incentivare le imprese ad assumere. Opportunità tese a favorire in particolare i disoccupati che hanno difficoltà a inserirsi nel mercato del lavoro, e che non trascurano chi è intenzionato ad avviare un’attività autonoma o imprenditoriale, garantendo sostegni economici e assistenza tecnica.

La Community: uno spazio virtuale per far crescere gli attori del mercato del lavoro

Nel portale di Servizi al Lavoro è presente uno spazio on-line pensato in maniera mirata per lo scambio di conoscenze e informazioni, con l’obiettivo di far incontrare – e confrontare – gli attori che operano nel mercato del lavoro. La Community di Servizi al Lavoro mette a disposizione spazi di lavoro e network organizzati in scaffali documentali, blog di discussione, wiki di approfondimento, link e aree per facilitare lo svolgimento delle proprie attività lavorative.

Un luogo virtuale aperto alle comunità professionali, nella convinzione che la partecipazione a spazi di incontro - con la condivisione di esperienze e di risorse conoscitive - faciliti lo sviluppo di abilità trasferibili nelle pratiche quotidiane.

Your rating: Nessuno Average: 5 (1 vote)