Soluzioni e progetti a FORUM PA

Brother a FORUM PA 2011

“At your side” è la filosofia a cui si ispira Brother, ossia un interscambio continuo con il cliente, che permette di pensare soluzioni di volta in volta innovative e costruite sulle sue esigenze. Per l’edizione 2011 del FORUM PA, l’innovazione sarà interpretata dall’azienda giapponese con prodotti che rispondano alla richiesta del mercato di velocizzare sempre più la comunicazione. Ecco quindi gli apparecchi wireless, dispositivi ad alte prestazioni e dalle dimensioni ridotte dedicati al piccolo gruppo di lavoro, nonché soluzioni di stampa portatili destinate ai professionisti.

La scheda di presentazione a cura di BROTHER ITALIA Spa

Brother, società di origine giapponese nata nel 1908, è un’affermata multinazionale che produce tecnologia avvalendosi di una lunga esperienza. L’offerta comprende diverse famiglie di prodotti: stampanti, fax, multifunzione ed etichettatori elettronici.

L’azienda opera nell’ambito dell’Information Technology con un approccio di grande apertura nei confronti dell’utilizzatore finale.

Verso le divisioni EDP delle più importanti amministrazioni pubbliche, Brother ha attivato un processo per monitorare le esigenze e le necessità più sentite; il risultato è un interscambio che permette di raggiungere un aggiornamento costante e puntuale sulle nuove applicazioni possibili, sulle più recenti tecnologie del settore dell’Office Automation e sui servizi più richiesti.

Questa è la filosofia “At your side” di Brother: prodotti e soluzioni applicate, servizi a supporto del cliente, organizzazione e gestione dei processi interni per garantire tali risultati.

Oggi il mercato richiede apparecchi che incorporino funzioni d’utilizzo semplici ed intuitive adatte a velocizzare le principali attività di comunicazione e di gestione documenti e le stampanti ed i multifunzione Brother rispondono perfettamente a queste richieste

Per l’edizione di FORUM PA 2011 l’innovazione viene interpretata da Brother con una serie di modelli a tecnologia laser e ink-jet a connessione wireless: una scelta dettata dalla tendenza all’interno della Pubblica Amministrazione di avvicinarsi a soluzioni “senza fili”, seguendo la scia di quelle realtà professionali dove è già molto diffusa.

Un apparecchio a disposizione di un intero team di lavoro connesso alla rete significa condivisione di funzioni ed opzioni altrimenti ancorate a tempi di comunicazione più lunghi: il wireless, rispetto alla connessione cablata, fornisce quindi un prodotto con maggior flessibilità in termini di sistemazione ed allocazione fisica dell’apparecchio stesso.

 Accanto ai modelli più professionali con caratteristiche di rete avanzate mirate ad ottimizzare i flussi informativi all’interno dell’ufficio e dei gruppi di lavoro, Brother presenta apparecchi ad alte prestazioni e dalle dimensioni ridotte dedicati al piccolo gruppo di lavoro in grado distampare, copiare, scansionare e ricevere o inviare fax fino al formato A3: un requisito ormai fondamentale per tutti quegli ambienti lavorativi che richiedono estrema flessibilità e versatilità.

Non mancano infine le innovative soluzioni di stampa portatili A4 PocketJet dedicate ai professionisti e destinate a diventare parte integrante del moderno mix di tecnologie mobili. Con appena 26 cm di larghezza e 473 gr di peso, le stampanti portatili PocketJet di Brother possono essere trasportate facilmente nella ventiquattrore o nella custodia del computer ed essere utilizzate in auto o in qualsiasi altro luogo vi sia la necessità di stampare in tempo reale documenti che contengono informazioni dettagliate come fatture, offerte commerciali, rapporti di servizio, contratti e bolle di consegna con infiniti benefici per il business.

Al FORUM PA presso lo stand Brother sarà possibile testare le nuove macchine presentate e prendere visione del materiale informativo disponibile sui prodotti.

Nessun voto