Il "fine tuning" dei servizi per la qualità e l’efficienza delle PA

Il Ministro Brunetta interviene nel dibattito sugli sprechi e la produzione di valore nelle PA sottolineando l’esigenza di verificare gli standard quali/quantitativi attraverso un processo di "modulazione fine": canale per canale, servizio per servizio, cliente per cliente, somministratore per somministratore. Oggi questo è possibile – dice Brunetta – grazie alle ICT, al cui utilizzo occorre affiancare un ultimo sforzo di tipo politico e culturale, nella convinzione che anche per il policy maker la trasparenza rappresenti la chiave per l’acquisizione del consenso.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play