Ricerca sulla gestione delle risorse umane nel comparto previdenziale. Casi di successo e problematiche.

La ricerca nasce con l’obiettivo di far portare alla luce alcune caratteristiche sostanziali del comparto previdenziale. Attraverso un’attività svolta con gli enti si sono ottenuti dei risultati molto interessanti che possono essere uno stimolo per poter far crescere l’azione di sviluppo delle risorse umane.

Si è partito da due testi base e con il supporto del Dipartimento Funzione Pubblica si è ulteriormente focalizzato il tema sul mondo della previdenza prendendo in esame gli enti pensionistici, quelli assicurativi e un piccolo gruppo di enti privatizzati. Gli obiettivi erano :

  • valutazione del grado di maturità dei processi
  • elementi di riflessione da fornire agli enti per una efficace gestione dei talenti
  • individuare le migliori pratiche
  • costituire un benchmarking tra gli enti

La metodologia utilizzata si fonda su sei processi della gestione delle risorse umane, attraversati tutti e sei da un sistema di gestione delle competenze. Sono stati poi introdotti dei fattori abilitanti per ogni processo che servono a misurare quanto il processo è presente nell’ente, per ogni processo e per ogni fattore si è assegnato un voto dando poi come sintesi un punteggio a ciascun processo e un punteggio finale a tutto l’ente.

Le modalità operative consistevano in interviste ai referenti indicati dai direttori generali degli enti, soprattutto esperti della gestione delle risorse umane, dopo ogni ricerca ci si è incontrati con l’ente per esporre i risultati e dare indicazioni per le azioni da intraprendere.

Sono infine stati esposti i risultati complessivi sulla maturità dei processi e sulla maturità dei fattori e gli indici di maturità degli enti che poi sono stati messi a confronto sia sui processi che sui fattori.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno