Intervento al convegno "Progetto ‘Vinca il migliore’"

Secondo Amalfitano introduce e coordina gli interventi dedicati ad un nuovo modello per la selezione e la formazione del personale del pubblico impiego che perfeziona l'esperienza RIPAM.

Con l’Università Bocconi e il Dipartimento della Funzione Pubblica, FormezItalia ha sottoscritto un Protocollo di Intesa al fine di costruire un unico format innovativo di selezione e accesso, valido per tutte le pubbliche amministrazioni, garantendo una "selezione di qualità".

Dall'esperienza del progetto RIPAM, che ha introdotto nuovi criteri di selezione per l'accesso alla PA, e a seguito del successo del Concorso-corso per il Comune di Napoli, Secondo Amalfitano spiega l'importanza e l'opportunità che offre il modello "Vinca il migliore" di selezionare e formare per le amministrazioni pubbliche i più meritevoli garantendo trasparenza, economicità, obiettività e rapidità di espletamento delle pratiche concorsuali. Questo modello infatti permetterà un enorme risparmio economico e di tempo, semplificando le procedure di iscrizione e riducendo a zero il peso della carta ammassata dalla P.A., e innoverà le procedure di accesso garantendo standard di qualità e una formazione di alto livello, coerente con le esigenze della Pubblica Amministrazione.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno