Una riflessione sul ricorso alla clausole valutative di proposta dell'esecutivo

Gli Statuti recano disposizioni riguardanti la valutazione delle leggi che può avvalersi dell’apposizione di specifiche clausole valutative. Esse sono tra i principali strumenti individuati per dettare i tempi e le modalità del controllo dell’attuazione e della valutazione dell’efficacia di un intervento normativo. Maria Buono presenta alcune riflessioni ed esperienze sul ricorso ad una nuova modalità di valutazione di proposta dell'esecutivo. La clausula valutativa deve attagliarsi, modificarsi ed essere elastica in relazione ai bisogni che esprime chi l'ha formulata, prima ancora che vi sia un'esigenza dell'assemblea legislativa di dover conoscere gli esiti di quella politica.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno