Gli strumenti di valutazione messi a disposizione dalle norme alle Pubbliche Amministrazioni per valutare la qualità dell’impresa e del progetto proposto

La qualificazione e la qualità del servizio offerto dalle imprese può essere verificato attraverso due strumenti: analisi del progetto e l’indice o graduatoria di affidabilità dell’impresa. Questi due strumenti si collocano in un preciso momento della gara di appalto: durante la preparazione della strategia di gara. Se la presenza di un indice è di notevole aiuto, è necessario sottolineare che la lacuna del nuovo quadro normativo sugli appalti consiste proprio nel fatto che non mette a disposizione degli strumenti per poter valutare l’affidabilità del progetto connesso all’impresa che lo propone, non vi sono cioè indicazioni e direttive sugli elementi che rendono qualificante un progetto. A questo si aggiunge un aspetto generale della normativa in materia: le regole sono continuamente soggette a cambiamenti e rovesciamenti, rendendosi di fatto complesse nella loro interpretazione e manchevoli sull’aspetto della trasparenza, incidendo negativamente sull’agire amministrativo volto ad offrire un servizio competitivo, efficace ed efficiente.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno