News

Ad Alghero in spiaggia col Wi-Fi

Il Comune di Alghero ha presentato un’ importante iniziativa nell’ambito del programma SurfInSardinia, il progetto della Regione Sardegna volto a consentire l’accesso a internet e ai servizi on line erogati dalla pubblica amministrazione tramite tecnologia wireless.

L’Amministrazione ha candidato due proposte per una richiesta totale di otto hotspot (aree adibite alla connettività wireless) e di un punto di registrazione da collocarsi presso lo IAT (Ufficio Informazioni Accoglienza turistica) di piazza Porta Terra, per offrire un servizio aggiuntivo e di importanza strategica nelle zone della città più frequentate dai turisti.

Con questa azione attuata dal settore programmazione del Comune di Alghero si intende perseguire il completamento della modernizzazione del territorio attualizzando l’efficacia di comunicazione dei portali istituzionali, con possibilità di accesso ai servizi informativi connessi alla mobilità, al turismo e alla valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale erogati on line e fruibili attraverso l’uso di portatili o di postazioni apposite.

In base al progetto presentato in Regione, quattro aree wireless saranno attrezzate nel centro città ( nel Parco Manno, in Piazza Sulis, in Piazza Civica e sul Lungomare Barcellona), siti centrali e vicini alle principali strutture culturali (i musei, i complessi del Quarter e di Santa Chiara) e dell’alta frequentazione turistica. Altre quattro aree hotspot nasceranno in Piazza San Marco a Fertilia, nella Spiaggia delle Bombarde, nel Parco della stazione alla Pietraia e nel Lungomare Dante; siti che, se pur dislocati in zone periferiche o semicentrali, per la loro posizione, per le caratteristiche e i servizi presenti, costituiscono nuclei ad alta concentrazione turistica.

“La possibilità di usufruire di tale servizio, a beneficio non solo dei turisti, ma anche dei residenti e degli studenti, rappresenta un valore aggiunto all’interno delle politiche di sviluppo urbano che l’Amministrazione Comunale persegue da diversi anni a favore di una crescente attrattività del territorio”, spiega il Sindaco Marco Tedde, che prevede inoltre una efficace integrazione dell’iniziativa “con i miglioramenti in corso del tessuto urbano, con i lavori di recupero e riqualificazione del centro storico e le politiche volte alla creazione di nuove centralità e conseguente maggiore attenzione nei confronti dei quartieri periferici e nelle borgate”.

FONTE: Comune di Alghero

Nessun voto