News

Telecamere "intelligenti" a Verona

Parte dalla città veneta un progetto pilota che, se otterrà buoni risultati, potrà essere esteso a tutta Italia. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, in occasione della firma del ‘Patto per la sicurezza della provincia’ il 15 marzo scorso.

“Tra dieci giorni a Verona presenteremo un sistema di videosorveglianza intelligente, innovativo, che analizza automaticamente una scena e ne individua criticità o rischi lanciando un allarme”. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, in occasione della firma del ‘Patto per la sicurezza della provincia’ il 15 marzo scorso presso la Prefettura di Venezia.

“Ad esempio - ha spiegato Maroni - se il sistema rileva una valigia abbandonata in una sala d'aspetto di un aeroporto, o una persona che passa dieci volte davanti a una banca in cinque minuti, lancia l'allarme. È un sistema volto a prevenire i reati piuttosto che poi trovarsi nella condizione di dover solo catturare chi ne abbia commessi”. “Si tratta - prosegue il ministro - di un'anteprima assoluta a livello nazionale” e se il sistema funzionerà verrà esteso a tutta Italia.

FONTE: Ministero dell'Interno

Nessun voto