News

PC gratuiti dall’Agenzia delle Entrate…ma solo via PEC

Con un bando pubblicato sul proprio sito internet, l’Agenzia delle entrate mette gratuitamente a disposizione 134 pc portatili, dismessi dai propri uffici, a scuole, organismi di protezione civile, enti pubblici e non-profit, spiegando tempi e modalità per farne richiesta.

Una nota particolare, in questi giorni in cui la PEC tiene banco nelle riflessioni e nelle analisi a seguito dell’ennessimo annuncio Brunetta: la domanda dovrà essere inviata via e-mail esclusivamente tramite Posta elettronica certificata (Pec).

Per quanto riguarda i criteri di assegnazione, dall’Agenzia delle entrate spiegano chel’assegnazione dei pc avverrà dando priorità agli organismi di volontariato di protezione civile iscritti negli appositi registri, che operano in Italia e all’estero a fini umanitari, nonché agli istituti scolastici pubblici. A seguire avranno spazio gli altri enti pubblici, come ad esempio le strutture sanitarie o le forze dell’ordine. Infine, gli enti non-profit che rientrano nelle categorie delle associazioni, delle fondazioni e delle altre istituzioni pubbliche o private con personalità giuridica, senza scopo di lucro, delle associazioni non riconosciute dotate di un proprio statuto da cui emerga chiaramente l’assenza di finalità lucrative, degli altri enti e organismi che svolgono attività di pubblica utilità. A parità di condizioni, i pc verranno assegnati seguendo l’ordine cronologico di ricezione delle richieste.”

La casella pec ufficiotlc@pce.agenziaentrate.it è pronta a ricevere richieste a partire dalle ore 11,00 del 5 ottobre e non oltre la stessa ora del 16 ottobre 2009.

Maggiori informazioni sul sito dell’Agenzia delle Entrate

Your rating: Nessuno Average: 4 (1 vote)