L’Europa e Barack Obama

Gianni De Michelis per inquadrare lo scenario internazionale odierno parte dal presupposto che necessiti una governance multilaterale per un mondo globale multipolare. Per arrivarci occorre trovare un punto di compromesso e la difficoltà maggiore delle leadership dei Paesi più importanti sarà quella, una volta trovato, di venderlo alle rispettive comunità. Più che il luogo per De Michelis è fondamentale decidere quale deve essere il primo dossier sul tavolo del negoziato e a suo avviso la partita dovrà in primo luogo giocarsi sull’ordine monetario. In questo contesto si situano il nuovo ruolo dell’America di Obama e quello dell’Europa alla ricerca di sé stessa.

Your rating: Nessuno Average: 2 (1 vote)

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno