News

Regione Piemonte: unità di gestione rischio clinico nelle Asl

In ciascuna azienda sanitaria piemontese sarà creata  un'«unità di gestione del rischio clinico» e saranno adottatenuove linee guida regionali per prevenire eventi avversi e incidenti in sala operatoria e in corsia. È quanto previsto da un provvedimento approvato dalla Giunta regionale, che recepisce le indicazioni del  gruppo tecnico sulla materia costituito nel 2007 presso l'Assessorato alla tutela della salute e sanità. L'unità di gestione, che avrà carattere multidisciplinare e multiprofessionale, sarà composta, oltre che dalla direzione sanitaria dell'azienda, dagli operatori di tutte le strutture coinvolte nei processi di gestione del rischio e lavorerà in sinergia con le unità già preposte al controllo delle infezioni ospedaliere e alla salute professionale. I suoi compiti saranno quelli della diffusione delle normative e dei protocolli all'interno dell'azienda, della raccolta e dell'analisi della casistica degli incidenti e del coordinamento delle azioni da intraprendere per il contenimento di questi ultimi. Fonte: Regione Piemonte


Nessun voto