News

L’Italia al 4° posto al mondo per soggetti sviluppatori di programmi open source

La Commissione per il software "open source" nella Pubblica amministrazione, istituita dal Ministro Nicolais sta completando il lavoro per la predisposizione della Relazione sull’uso del software a codice sorgente aperto nella PA.  La Relazione contiene proposte di azioni concrete che la Commissione auspica siano condivise e recepite in specifici provvedimenti di attuazione.

La bozza della Relazione è stata predisposta sulla base di un processo di consultazione aperto che ha consentito di raccogliere, anche attraverso un apposito forum pubblico, numerosi contributi e suggerimenti.  Il forum sarà attivo fino alla fine di questo mese.

Sul sito è possibile scaricare le sezioni della bozza della Relazione.

FONTE: Ministero delle Riforme e dell'Innovazione

Nessun voto