Articolo

Dalla laurea al lavoro, SOUL accorda il futuro degli studenti

Painter At Work

by Believe Collective

Il 4 luglio è stato presentato alla stampa SOUL, Sistema Orientamento Università Lavoro, nato dalla collaborazione tra Sapienza Università di Roma, Roma Tre, Tor Vergata e Iusm. I Rettori delle quattro Università statali romane si impegnano a lavorare insieme mettendo in comune risorse ed esperienze per offrire un servizio unico di placement universitario e di orientamento al lavoro.

Il nuovo servizio JobSOUL , aperto a tutti i giovani e alle imprese locali, nazionali ed internazionali, nasce per essere un nodo della rete dei servizi pubblici per l’impiego e si fonda sulla stretta collaborazione tra le università statali e le istituzioni Regione, Provincia e Comune di Roma.
L'obiettivo è quello di essere un ponte tra le università e il mondo del lavoro, due sistemi che devono dialogare per contribuire insieme alla costruzione della conoscenza.

Tra i servizi:

  • Il portale volto a facilitare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro,
  • sportelli SOUL presenti in tutte le facoltà
  • colloqui di counseling psico-attitudinali rivolti a studenti.

Sul versante aziende, il nuovo servizio organizza importanti occasioni di dialogo con il tessuto produttivo locale, con professionisti e policy makers.

Già 530 le aziende e oltre 10.000 gli utenti iscritti a SOUL, con 8.511 curricula inseriti. Il 79,04% dei giovani iscritti al portale è in possesso di una laurea mentre il 20,96% è in corso di studi. Sul fronte delle aziende è da sottolineare che il 74,80% delle imprese registrate sul sito ha sede, come era lecito attendersi, nella Regione Lazio.
La tipologia di annunci di lavoro inseriti nel sistema è estremamente eterogenea, il 46,86% delle opportunità si  rivolge a candidati che hanno già competenze specifiche (media esperienza pregressa), il 48,60% a neolaureati in cerca di prima occupazione con diverso grado di esperienza ed infine  il restante 6,54% è riservato a candidati che hanno gia vissuto specifiche esperienze professionali.

Il Progetto SOUL, sostenuto dalla Regione Lazio e dalla Provincia di Roma, è stato realizzato con risorse del Fondo Sociale Europeo, sulla base di un bando promosso dall’Assessore Silvia Costa. “Facendo tesoro dell’esperienza della Borsa Lavoro Università Sapienza (BLUS), abbiamo promosso d’intesa con l’Assessorato regionale al Lavoro – ha dichiarato l’Assessore Costa – un efficiente sistema di placement che agisce sia sull’offerta che sulla domanda di lavoro. SOUL offre agli studenti la possibilità di orientamento e di arricchimento dei propri curricula, alle Università l’occasione di fornire proposte formative sempre più aderenti alle richieste del mercato del lavoro e alle imprese fornisce occasioni di sviluppo e di competitività incoraggiandole ad investire sulle alte competenze.

Nessun voto