La semplificazione dei procedimenti amministrativi

Per Alessandro Natalini il Paese deve affrontare in maniera sistematica la questione della semplificazione, rimuovendo i fattori che penalizzano la competitività come i costi della burocrazia ed i ritardi dei procedimenti amministrativi e colmando il gap nei confronti degli altri Paesi europei. I passi avanti compiuti riguardano il tentativo di realizzare infrastrutture tecnologiche che consentano ad imprese e cittadini di disporre di un riferimento unico per i servizi, e l’affermazione del principio in base al quale, nel procedimento amministrativo, è il privato che si fa carico di fornire certificazioni, istanze ed informazioni semplicemente comunicandole alla Pubblica Amministrazione.
Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno