Problematiche nascenti dalla riforma

Schettino pone l’accento sulle problematiche comportate dalla decisione di anticipare l’entrata in vigore della riforma del sistema pensionistico complementare. In particolare vengono messe in evidenza: la necessità di adeguare gli statuti dei fondi per farli meglio rispondere alla linea essenzialmente garantistica voluta dal legislatore e la permanenza, nel testo della riforma, della possibilità, per le imprese, di stipulare accordi relativi alla destinazione del TFR con i propri lavoratori. Tale strumento, già previsto nell’accordo siglato da Maroni nel 2003 consente in modo trasparente di derogare alla normativa dei contratti nazionali di settore.
Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno