Un nuovo modo di pensare alle politiche sull’immigrazione

Per Nichi Vendola i temi dell’immigrazione sono stati affrontati dal mondo politico e dell’informazione con crescente sensazionalismo, senza elementi di comparazione, di analisi e di approfondimento del fenomeno. Il Relatore racconta come, una delle prime iniziative prese da Presidente della Regione Puglia, sia stata una campagna contro i Centri di Permanenza Temporanea, e contro l’idea che l’immigrazione sia una questione prevalentemente di ordine pubblico. Nichi Vendola, inoltre, approfondisce tre aspetti strettamente legati al tema dell’immigrazione: la crisi del welfare, la precarizzazione del mercato del lavoro ed il mondo del sommerso.
Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno

Commenti

Di fatto il Vendola ha

Di fatto il Vendola ha scatenato a suo tempo una guerra contro i CPT (V. il "Regina Pacis" di Lecce), con manifestazioni e denunce scandalistiche, al solo scopo di sostituirsi all'"affaire": ora le associazioni pseudo-indipendenti collegate al suo partito (v. ARCI) gestiscono progetti finanziati con i fondi del Ministero degli Interni (dell'importo annuale di centinaia di migliaia di euros) per l'accoglienza dei "Rifugiati politici", in maniera "molto disinvolta", cioè senza subire, o meglio, permettere alcun controllo sulla gestione di detti fondi e sulla realizzazione degli stessi progetti, forti della tutela e della "protezione" delle amministrazioni pdine loro complici e socie in affari....Alla faccia della "diversità della sinistra e dei cittadini onesti che inutilmente denunciano il malaffare e il putridume della casta!