La politica per la tutela del patrimonio forestale e l’economia dell’arredo in legno

Maurizio Magni ribadisce la frammentazione del sistema istituzionale intorno alle politiche per la gestione del patrimonio forestale. Riporta i dati relativi all’occupazione degli associati Federlegno-Arredo e sottolinea la leadership mondiale dell’Italia per l’esportazione di mobili in legno. Auspica che attraverso il piano nazionale forestale il nostro Paese riesca a supplire ai deficit di materia prima che ora ne impongono l’importazione. Evidenzia i problemi relativi al traffico di legno contraffatto e sostiene che la situazione istituzionale italiana non definisce opportune responsabilità di fronte alla Comunità Europea.
Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno