La demolizione dell’immagine del servizio pubblico: un “privato” complotto contro il welfare?

Elio Lannutti, sostiene che l’Inpdap si sta sforzando di avvicinarsi al cittadino con servizi più efficienti. Sul tema della surroga dei mutui, stabilita dalla recente Finanziaria, Lannutti chiede se l’Inpdap consente la portabilità del mutuo senza necessità di una sua estinzione. Nel secondo intervento Lannutti riporta i dati di un esame condotto sulle fusioni bancarie dal 1994 ad oggi: i bilanci sono cresciuti e i costi dei servizi bancari sono aumentati del 155%. Lannutti sostiene che la demolizione dell’immagine del servizio pubblico, operata dai mezzi di comunicazione di massa di cui quelle stesse banche sono proprietarie, sia una sorta di complotto del privato contro il pubblico.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play