L’esperienza della Regione Piemonte in materia di valutazione dei servizi sanitari

Con la legge 3 del 2001 si è stabilito che il potere legislativo in materia sanitaria spetta alle Regioni. Tuttavia si avverte ancora una mancanza di coordinamento tra le varie realtà soprattutto nei confronti di materie quali la clinical governance e la valutazione dei sistemi sanitari. Sturlese presenta le tappe che la Regione Piemonte ha seguito per avviare un processo di cooperazione interregionale proprio per supplire a tali mancanze, tentando di sviluppare un sistema di valutazione dei servizi che tende a presentare una visione sia generale che specifica circa il funzionamento dei servizi sanitari.
Your rating: Nessuno Average: 1 (1 vote)

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno