La gestione manageriale delle amministrazioni comunali. Segretario comunale o direttore generale?

Anche se è innegabile che le competenze e le capacità dei dirigenti pubblici non siano neutrali rispetto al raggiungimento di condizioni di efficienza ed efficacia da parte delle amministrazioni pubbliche, in genere sono state utilizzate variabili di approssimazione (indicatori di performance) che, nel giudicare lo stato di salute di un'amministrazione pubblica, rappresentassero contemporaneamente anche una misura indiretta della capacità propria dei soggetti posti alla guida. Per comprendere come effettivamente operano e quali attività svolgono: i segretari comunali, i segretari comunali con incarico di direzione generale e i direttori generali esterni l'ipotesi che si è sottoposta a verifica è se i direttori generali esterni sono più responsabili e presidiano con più intensità dei segretari generali i processi manageriali. Per sottoporre a verfica empirica l'ipotesi della ricerca è stato somministrato un questionario ai segretari comunali, segretari comunali con incarico di direzione generale e direttori generali esterni operanti nei 701 comuni italiani con popolazione superiore a 15.000 abitanti. Le risposte pervenute sono state 170 Le risposte fornite ai quesiti posti si sono sottoposte al test dell'ipotesi nulla per verificare la significatività/non significatività di eventuali differenze nelle risposte date dai tre gruppi analizzati. Le differenze sono risultate sempre significative.
Your rating: Nessuno Average: 4 (6 votes)

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno