L’identità digitale in ICAR e in People: criticità ed opportunità

Massimiliano Pianciamore parla dell’architettura, delle opportunità e delle prospettive del modello ICAR per la gestione dell’Identità Digitale Federata. Il Relatore espone quindi i principali vantaggi dell’adozione di una infrastruttura federata da parte dei diversi soggetti: per il cittadino la possibilità di utilizzo di una singola credenziale su diversi erogatori di servizi; per le Amministrazioni la possibilità di demandare la gestione dell’identità ed il rilascio delle credenziali ad una infrastruttura centrale condivisa da tutti gli Enti coinvolti e di concentrarsi, quindi, sui singoli aspetti dei servizi offerti; per i fornitori delle applicazioni l’adozione di protocolli ed interfacce standardizzate.

Your rating: Nessuno Average: 1 (1 vote)

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno