Programmazione strategica: elementi mancanti

Per Manin Carabba il quadro complessivo in tema di programmazione strategica nella PA è decisamente pessimistico, nonostante eccellenze e uomini di buona volontà che rimangono a margine di un sistema che si riempie di teoria ma fatica a strutturarsi secondo un metodo di governo misurabile. Il punto principale è dunque una elevata schizofrenia tra disegno normativo e pratica amministrativa. Il dato su cui lavorare è la assoluta mancanza di cultura di misurazione e valutazione nel cuore della PA, che fa cadere il sistema in una reiterata retorica del governo misurabile. Manca in aggiunta un vero commitment politico alla questione della programmazione strategica, che si traduce nella mancata connessione tra struttura di bilancio e modernizzazione dei modelli di organizzazione.

Nessun voto

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno