Entrare nel metodo della programmazione strategica

Portando alla discussione sulla riforma della PA il contributo del sindacato, Pietro Merlini Brandini pone l’attenzione su 2 questioni: l’influenza politica sulla gestione del personale e la difficoltà per il sindacato di identificare l’interlocutore all’interno della PA. Sebbene la Riforma Bassanini appaia sostanzialmente razionale e capace di individuare i problemi non si arriva alla definizione del come fare le cose. Merlini Brandini invoca una rigenerazione della cultura della PA in ottica multidisciplinare, osservando come, nell’amministrazione pubblica italiana, manchi sostanzialmente una funzione di Human Resources Management, che possa garantire un diverso approccio al merito, alla mobilità e alla flessibilità. Per la PA, afflitta da pluriennale inflazione normativa, è arrivato senza dubbio il momento di entrare nel “metodo”.

Nessun voto

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno